Manchette
martedì 27 Settembre 2022
Manchette
Altro

    In classe 50 anni dopo: la rimpatriata a Monteroni di Lecce

    A volte ritornano. Anche dopo cinquant’anni dalla prima campanella. Quelli che erano i compagni di una volta si sono ritrovati nella loro prima scuola dopo mezzo secolo dall’inizio delle elementari.

    Stesso posto e stesse persone, sebbene con “qualche” anno in più e una vita sulle spalle. Tanti sono genitori da un bel pezzo, alcuni anche nonni. E non sono mancati i sorrisi, i ricordi e soprattutto le emozioni nella réunion che si è svolta nei giorni scorsi proprio nello stesso istituto dove i bambini di allora avviarono il loro percorso scolastico.
    In 17 si sono riabbracciati nell’oratorio don Bosco di Monteroni dopo cinquant’anni dall’esordio sui banchi. E con loro c’era anche l’insegnante dell’epoca, Anna Maria Raho, cioè la maestra che ha insegnato loro a leggere e scrivere. Ecco i nomi degli alunni della classe: Giuseppe Attanasio, Antonio Centonze, Roberto Errico, Marcello Madaro, Raffaele Manca, Damiano Mancarella, Giuseppe Mancarella, Gianfranco Mortella, Pier Paolo Ottombrini, Giampiero Quarta, Francesco Raho, Gabriella Barba, Gabriella Bruno, Giusy Cancellieri, Concetta Madaro, Concetta Manca, Tonia Ramirez.
    Con loro anche l’arciprete di Monteroni, don Giuseppe Spedicato. All’appello mancavano in pochi: chi vive fuori regione e chi, purtroppo, ha lasciato questo mondo prematuramente. Ma gioie e amarcord si sono sciolti in un abbraccio lungo cinquant’anni.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli