Manchette
martedì 27 Settembre 2022
Manchette
Altro

    Buona la prima, a scuola 4.700 dosi La prova del primo giorno superata

    Primo giorno di vaccinazione ieri in Puglia per i bambini tra i 5 e gli 11 anni. In Basilicata si parte domenica, ma intanto sono aperte le prenotazioni. In Puglia sono stati attivati percorsi vaccinali nei centri di cura e negli ospedali per accogliere, con precedenza, i pazienti fragili. Anche le scuole da ieri pomeriggio sono diventate degli hub. E sono al lavoro i pediatri che possono vaccinare nei loro studi.

    La campagna non ha ancora numeri ufficiali, verranno raccolti e diffusi su tutto il territorio nei prossimi giorni. Dalla Regione hanno però fiducia nel piano messo a punto con le Asl, come spiega il presidente della Regione Michele Emiliano: «Siamo gli unici in Italia ad aver deciso di organizzare la campagna vaccinale per i bambini con l’ausilio delle scuole e degli studi dei pediatri. Abbiamo preferito le scuole ad altri sistemi proprio per consentire a tutti i nostri bambini di ricevere il vaccino in un ambiente conosciuto».
    Un problema, quello della rassicurazione, che coinvolge ancora molti genitori dubbiosi ma, prosegue Emiliano: «Volevamo dare ai genitori la possibilità di riflettere con calma su quello che devono fare. Vorrei che tutte le famiglie si confrontassero con i pediatri su questa decisione. La scienza ci dice che i vaccini non sono pericolosi, ma soprattutto danno un grande vantaggio: evitano che i nostri figli possano ammalarsi con complicazioni assai gravi e, soprattutto, consentono una gestione, in caso di contagio, molto più semplice e meno problematica».
    Da oggi e per tutto il fine settimana sono in programma complessivamente 3 mila somministrazioni pediatriche a Bari e in provincia accompagnate un po’ ovunque da momenti ludico ricreativi per far sentire i bambini accolti, protetti e sicuri. Alla Asl di Brindisi sono invece circa 400 le prime dosi effettuate e 21 gli istituti scolastici che hanno aderito. Per i bambini fragili la vaccinazione è organizzata dalle Reti di patologia con la collaborazione delle pediatrie dell’ospedale Perrino di Brindisi e del Camberlingo di Francavilla Fontana.
    Ha preso il via anche in provincia di Foggia la vaccinazione con oltre 150 prime dosi somministrate. Nel capoluogo Dauno ieri i bambini fragili hanno ricevuto il vaccino presso il centro di Fibrosi Cistica di Cerignola, mentre da oggi a partire dalle 15 sarà la volta della Scuola “Virgilio Salandra” di Troia. A Lecce cono stati vaccinati circa mille bambini in 16 istituti comprensivi, anche qui gli ospedali coinvolti provvedono a contattare direttamente le famiglie per l’appuntamento della vaccinazione. A Taranto somministrate le prime 150 dosi pediatriche in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli