Manchette
giovedì 6 Ottobre 2022
Manchette
Altro

    Domenico De Santis si candida alla segreteria del Pd Terra di Bari

    «Finalmente riprendiamo le fila di un discorso solo temporaneamente interrotto. La comunità del Pd ha bisogno di rimettersi in moto per affrontare le numerose sfide che ci attendono, tra queste confermare la propria centralità anche alle consultazioni politiche e accogliere e mettere a valore le diverse sensibilità e le peculiarità di ciascuno», così Domenico De Santis nell’annunciare la propria candidatura a segretario provinciale del Partito democratico di Terra di Bari dopo l’interruzione delle attività congressuali del Pd dovuta al periodo di sospensione della commissione nazionale.

    Gli obiettivi, scrive De Santis, «restano quelli enunciati in precedenza: la costituzione di una convenzione del centrosinistra, un tavolo composto dai partiti di centrosinistra, dal Movimento 5 stelle e dalle liste civiche della coalizione regionale che si riconoscono nei valori della Carta costituzionale e dell’Antifascismo. L’attenzione ai giovani, con la volontà di inserire dieci ragazzi nati dopo il 2000 (cinque uomini e cinque donne) nell’assemblea e nella direzione provinciale per ascoltare il loro punto di vista e trasmettere loro la passione per la politica. Il recupero del rapporto di continuità con i luoghi del lavoro: è necessario tornare ad essere protagonisti nelle fabbriche, nelle università, nelle aziende pubbliche e private, costruendo proprio lì i circoli tematici che consentano di ascoltare i problemi e mettere in atto le proposte e le soluzioni».
    De Santis è al lavoro per costruire la sua squadra della quale fanno già parte, come annuncia, il sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto, e Luciana Di Bisceglie, presidente del gruppo Terziario donna Confcommercio Bari-Bat.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli