Manchette
domenica 25 Settembre 2022
Manchette
Altro

    “Gli Scacciarischi”: una sfida da vincere tra i banchi di scuola con Inail e Regione Puglia

    Al via la quarta edizione de “Gli Scacciarischi: le Olimpiadi della prevenzione”, evento promosso da Inail Puglia e Regione Puglia in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale.

    Il progetto-concorso, destinato a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della regione, mira a promuovere tra gli studenti – mediante l’utilizzo di un videogame realizzato dalla PM Studios di Bari – i concetti cardine della salute e della sicurezza negli ambienti di vita, di studio e di lavoro. L’obiettivo è quello di diffondere e consolidare nelle “giovani generazioni”, i lavoratori e gli imprenditori del futuro, la cultura della sicurezza utilizzando strumenti innovativi e più confacenti ai loro “mondi di riferimento”.
    All’ultima edizione hanno partecipato 6.751 studenti e 105 docenti, raggiungendo 1.150.719 interazioni sui social network. Il progetto si svolge in modalità remota sul sito dedicato www.scacciarischi.it e sulla app “Gli ScacciaRischi” disponibile sul PlayStore.
    A conclusione delle “Olimpiadi della prevenzione”, alle scuole vincitrici saranno consegnati premi in denaro da destinare al miglioramento delle condizioni di sicurezza all’interno degli edifici scolastici, per un totale di 20.000 euro.
    «L’approccio ludico-educativo si è dimostrato vincente, siamo riusciti a formare intere generazioni di studenti, a farle approcciare ai temi sulla sicurezza sul lavoro in maniera leggera, ma concreta», afferma Giuseppe Gigante, direttore regionale Inail Puglia.
    Per il direttore del dipartimento Salute della Regione Puglia, Vito Montanaro «La collaborazione con l’Inail è da tempo un punto fermo per la Regione sulle questioni della prevenzione contro i rischi per le giovani generazioni. Spiegare ai più giovani, grazie a strumenti innovativi come i videogames, i rischi che si corrono al lavoro o nelle professioni, in modo da promuovere la cultura della prevenzione, è utilissimo sia per evitare in prospettiva incidenti e forme di invalidità, ma anche per far risparmiare al servizio sanitario cure e interventi».

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli