Manchette
sabato 24 Settembre 2022
Manchette
Altro

    Vaccini, siero negli studi pediatrici e nelle scuole in orario extrascolastico

    I bambini pugliesi di età compresa tra i 5 e gli 11 anni dal 16 dicembre prossimo saranno vaccinati nelle scuole in orario extrascolastico. Gli istituti scolastici saranno individuati dalle Asl. A somministrare i vaccini dovranno essere dei team istituiti sempre dalle aziende sanitarie. Lo precisa in una circolare la Regione Puglia. «Si ritiene opportuno – si legge – che gli Istituti scolastici e/o gli Uffici scolastici provinciali raccolgano, in forma anonima e per ambito territoriale, le disponibilità alla vaccinazione da parte dei genitori, dei tutori, degli affidatari, dei caregiver». I pediatri potranno vaccinare nelle scuole individuate come hub. Per i bimbi che hanno una condizione di fragilità o disabilità grave o sono in assistenza domiciliare il vaccino verrà somministrato «dai Centri specialistici – si legge nella circolare – e dai Nodi delle Reti di Patologia e delle Malattie Rare della Puglia che hanno in carico tali soggetti; dalle Strutture di ricovero pubbliche e private accreditate ove sono ricoverati i pazienti; dai pediatri di libera scelta, presso i rispettivi ambulatori; e dalle Usca, presso il domicilio del soggetto». Per questi pazienti pediatrici «è assicurata la massima priorità». L’accesso alla vaccinazione «per i pazienti pediatrici avviene mediante chiamata attiva da parte delle strutture e dei soggetti erogatori».«Sono in costante contatto con l’Ufficio scolastico regionale e con la rete delle scuole pugliesi dopo un approfondito confronto si è deciso di effettuare le vaccinazioni prevalentemente in orario extrascolastico, per non interrompere l’attività didattica e garantire un’organizzazione ordinata e sicura. Il modello pugliese delle vaccinazioni scuola per scuola è stato efficace sia per gli studenti più grandi sia per i docenti e il personale. Per questa ragione abbiamo scelto di non cambiare formula». Lo dichiara l’assessore all’Istruzione della Regione Puglia, Sebastiano Leo, commentando la circolare con la quale viene organizzata la campagna vaccinale anti Covid per i bimbi da 5 a 11 anni. «Con questa circolare abbiamo fornito a tutto il sistema sanitario le indicazioni operative in vista del 16 dicembre prossimo – dichiara il direttore di dipartimento Salute, Vito Montanaro – vogliamo garantire alle fasce di popolazione in eta’ pediatrica, dai 5 agli 11 anni, le migliori condizioni per effettuare la vaccinazione anticovid. Per queste attivita’ sara’ coinvolto personale sanitario gia’ esperto nella vaccinazione dei bambini».

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli