Manchette
martedì 27 Settembre 2022
Manchette
Altro

    Udienza Patrick Zaki, attiviste e attivisti di Amnesty International in piazza a Lecce

    C’è anche Lecce tra le circa 50 città italiane che saranno teatro, domani 7 dicembre, della manifestazione organizzata dalle attiviste e dagli attivisti di Amnesty International in occasione dell’udienza di Patrick Zaki.  

    Lo studente dell’università di Bologna, che domani sarà giunto al 668°  giorno di prigionia, è sotto processo presso un tribunale d’emergenza per  l’accusa di “diffusione di notizie false”, derivante unicamente dall’esercizio  della sua libertà di espressione e di ricerca.
    «Quella del 7 dicembre – ha dichiarato Riccardo Noury, portavoce della sezione italiana di Amnesty International – potrebbe essere l’udienza decisiva per Patrick, giacché altri processi come il suo sono arrivati o stanno volgendo alla fine. La speranza  è che un giudice riconosca, dopo quasi due anni, l’infondatezza dell’accusa di diffusione di notizie false. Il timore è che la magistratura egiziana non rinneghi sé stessa ed emetta  una condanna: se ciò accadesse, sarebbe uno sviluppo terribile, anche perché nei  confronti delle sentenze dei tribunali d’emergenza non è previsto appello».  
    Anche Lecce, dunque, ospiterà una manifestazione «per chiedere ancora libertà per Patrick Zaki», dichiara la responsabile del gruppo locale di Amnesty, Michela Trinchese. «Ripercorreremo la storia dei 22 mesi di detenzione dello studente bolognese, per ricordare che la storia di Patrick è storia di centinaia di prigionieri di coscienza nel mondo», conclude.  
    La mobilitazione si terrà alle 18.00 in piazza Sant’Oronzo. Per l’occasione il Comune, su richiesta di Amnesty, illuminerà di giallo il “Sedile”, storico palazzo del centro cittadino.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli