Manchette
giovedì 29 Settembre 2022
Manchette
Altro

    Scoperto deposito con 200 kg di “botti” illegali ad Altamura

    Il nucleo artificieri della Polizia di Stato e del commissariato di Gravina in Puglia hanno sequestrato, nella mattinata del 3 dicembre, tre bancali di fuochi pirotecnici illegali per un peso complessivo di 200 kg.

    I “botti” illegali erano custoditi in un capannone ad Altamura, sede di un’azienda del posto. Il rappresentante legale della società, un 59enne altamurano, è stato denunciato per il reato di fabbricazione o commercio abusivo di materiale esplodente.
    Con l’avvicinarsi delle festività natalizie si intensifica l’attività investigativa che ogni anno la Questura di Bari intraprende per contrastare il fenomeno della fabbricazione e della vendita di “botti” illegali.
    Il materiale esplodente, sottoposto a sequestro penale, è stato affidato in giudiziale custodia ad una ditta specializzata.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli