Manchette
martedì 27 Settembre 2022
Manchette
Altro

    Dai versi di Alda Merini arriva “Profondo”

    Fino a domenica 5 dicembre l’Anche Cinema e il Teatro Abeliano di Bari ospiteranno Aida Vainieri, esponente del Tanztheater Wuppertal – Pina Bausch, a lavoro sulla nuova creazione commissionata da Roberta Ferrara per celebrare i dieci anni della Compagnia Equilibrio Dinamico. Di origine lucana, dal 1990 ha lavorato per quasi vent’anni a stretto contatto con Pina Bausch, sino alla scomparsa avvenuta nel 2009. Ha danzato in ventotto lavori del suo repertorio, facendo parte del processo creativo di Masurca Fogo, Água, Danzón, O Dido e Sweet Mambo, solo per citarne alcuni. È apparsa nel film di Pedro Almodóvar Parla con lei del 2002 e nel documentario del 2011 di Wim Wenders PINA. 

    Ispirandosi ai versi di Alda Merini, Vainieri creerà per quattro danzatori di Equilibrio Dinamico “Profondo”, suggestivo lavoro che il 22 dicembre debutterà in prima assoluta sulle musiche di Arvo Pärt al Teatro Piccinni in occasione di Ten to Ten. Equilibrio Dinamico, una serata con cui la compagnia guidata da Roberta Ferrara celebra i dieci anni dalla sua fondazione.
    «Quando ho parlato per la prima volta con Roberta Ferrara, ho capito sin da subito che qualcosa di profondo ci legava. Ho quindi accettato immediatamente di creare Profondo». Afferma Vainieri: «Ho percepito, infatti, una grande sensibilità e preparazione nel lavoro di Equilibrio Dinamico. Tutto ciò è frutto della tenacia di Roberta che cura i propri danzatori accompagnandoli con passione e grande professionalità. Sono proprio queste le cose che motivano gli incontri veri tra noi artisti e che mi hanno convinta ad accettare. Profondo sarà un viaggio in cui gesti e azioni del quotidiano tendono verso le visioni oniriche dei sogni. Queste tematiche mi affascinano da sempre e non vedo l’ora di intraprendere questo emozionante viaggio insieme a Equilibrio Dinamico». 
    Sul palco del Teatro Piccinni andranno in scena in un’unica serata oltre quaranta danzatori tra i professionisti della compagnia e i giovani in formazione del progetto Equilibrio Dinamico Ensemble. Il progetto coreografico è concepito e diretto da Roberta Ferrara che ha coinvolto, oltre la Vainieri, alcuni artisti internazionali come l’israeliano Guy Shomroni, già membro della Batsheva Dance Company e assistente di Ohad Naharin che dall’11 al 15 dicembre sarà in residenza al Teatro Comunale di Putignano e il belga Brandon Lagaert, performer dei Peeping Tom, che sarà dal 17 al 20 dicembre al Teatro Comunale di Ruvo di Puglia.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli