Manchette
martedì 27 Settembre 2022
Manchette
Altro

    Letta: «Contro Melucci un’operazione vigliacca. Sarà ancora il nostro candidato»

    «Sono tornato a Taranto perché voglio ribadire un concetto: Melucci sarà il nostro candidato alle amministrative della prossima primavera e non consentiremo nessun giochino sulla pelle del Pd». Lo ha detto l’ex ministro agli affari regionali, Francesco Boccia, intervistato da Repubblica Bari.

    «Non saranno più accettati blitz di alleati contro il Pd e il centrosinistra – ha aggiunto – a Taranto come in tutta la Puglia».
    Il responsabile Regioni e Enti locali della segreteria nazionale del Partito democratico è tornato nel capoluogo ionico per sostenere la candidatura di Rinaldo Melucci, caduto dopo le dimissioni firmate da 17 consiglieri comunali tarantini, tra i quali anche esponenti dei Popolari vicini a Con che in consiglio regionale sostengono il governo di centrosinistra guidato da Michele Emiliano.
    Un «tradimento delle liste civiche» lo definisce Boccia: «La risposta del Pd sarà dura», afferma. «Se qualcuno pensa di utilizzare la posizione di maggioranza in Regione per fare un’operazione vigliacca come quella fatta a Taranto scoprirà quanto è duro il Pd. I Popolari devono decidere se le persone che li hanno rappresentati a Taranto li rappresentano ancora. Per quanto mi riguarda, Stellato non è più un interlocutore politico. Chi ha mandato a casa Melucci è un nostro avversario e non farà più alleanze con noi a Taranto. Non abbiamo ricostruito il centrosinistra largo per lasciare spazio a cacicchi e ad accordicchi di basso livello».

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli