Manchette
sabato 1 Ottobre 2022
Manchette
Altro

    Petruzzelli, Emiliano: «L’esproprio è la via maestra»

    «Nella vicenda del teatro Petruzzelli la via maestra è l’esproprio». Così il presidente della giunta regionale, Michele Emiliano, parlando oggi a Bari con i giornalisti della sentenza della Corte di Appello che ha restituito la proprietà del politeama alla famiglia Messeni Nemagna.

    «Il verdetto era abbastanza prevedibile, nonostante i tentativi che sono stati fatti dal punto di vista giuridico di acquisire la proprietà. Quel teatro è un bene di interesse pubblico, di interesse culturale e il testo unico dei Beni culturali prevede in questi casi che il ministero possa espropriare. Tra l’altro il ministero – ha sostenuto Emiliano – è creditore di una somma enorme, quindi quell’importo sarebbe già compensazione di indennità di esproprio da mettere eventualmente appunto».
    «Il sindaco Decaro ora sta gestendo la vicenda del teatro e la Regione Puglia – ha sottolineato il governatore – è al suo fianco, pronta a sostenerlo in tutte le maniere possibili, sia dal punto di vista del sostegno politico ed economico sia dal punto di vista della necessità di trovare eventuali intese con i soggetti che sono stati dichiarati legittimi proprietari».
    «Bisogna muoversi in armonia e in pace, perché è chiaro che non si può interrompere l’attività della fondazione e il teatro non può essere nuovamente sottratto alla città, non credo sia questo lo scopo dei privati proprietari. Credo che l’armonia e la pacificazione – ha concluso Emiliano – debbano trovare spazio in questa fase, ma la procedura di esproprio è quella più garantita per i privati».

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli