Manchette
sabato 1 Ottobre 2022
Manchette
Altro

    A Bari il primo festival dedicato alla sostenibilità ambientale

    Incontri, mostre, proiezioni e azioni sul territorio. Il tutto, secondo un motto che suona come una missione: “Io scelgo il Pianeta”. A Bari arriva il primo festival dedicato al tema della sostenibilità ambientale, che si svolgerà dal 26 novembre al 5 dicembre 2021 all’interno dei teatri Kursaal Santalucia e Margherita.   

    Ideato e organizzato da Cime, realtà pugliese attiva da diversi anni nell’organizzazione di eventi di respiro internazionale – tra cui l’edizione barese della World Press Photo Exhibition – il festival gode del sostegno della Regione Puglia e del Comune di Bari, della partecipazione dell’Università degli Studi di Bari – Corso di Laurea in Scienze Ambientali e dell’esclusiva collaborazione di National Geographic Italia e Rai Documentari. 
    «Oggi come mai, la questione ambientale e l’emergenza climatica che stiamo vivendo sono fattori critici su cui ci dobbiamo fermare a pensare: una riflessione che non possiamo più rinviare – afferma Vito Cramarossa presidente di Cime. Insieme agli incontri di approfondimento, però, il festival proporrà al suo pubblico anche alcune mostre: in primis, la prestigiosa mostra “Planet or Plastic?” di National Geographic che sarà ospitata nel teatro Margherita. Al Kursaal Santalucia, invece, l’esposizione “Archeoplastica”, raccolta di reperti di plastica rinvenuti sulle nostre spiagge e sopravvissuti nell’ambiente per più di 50 anni; “Poster For Tomorrow”, esposizione di poster provenienti dall’omonimo contest internazionale che si svolge ogni anno in Francia e che, nella sua edizione 2018 è stato interamente dedicato al tema ambientale; “Il pianeta di Greta”, mostra di illustrazioni sul cambiamento climatico. Oltre a questo, nell’edizione zero di Io scelgo il Pianeta anche azioni sul territorio e installazioni artistiche. Con queste premesse, ci auguriamo che questo festival possa diventare ricorrente per la città».  
    Un evento che si propone di diventare ricorrente nel panorama degli appuntamenti locali e nazionali dedicati al settore e che, in questa sua edizione zero, affronterà i temi della salvaguardia dell’ambiente spaziando dagli incontri tematici alle esposizioni, dalle installazioni artistiche alle attività di sensibilizzazione e coinvolgimento del territorio, con la direzione scientifica di Marco Cattaneo, direttore di National Geographic Italia e delle riviste mensili di settore Le Scienze e Mind.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli