Manchette
giovedì 29 Settembre 2022
Manchette
Altro

    Ferimento in piazza, arrestati due cugini

    MOLFETTA – Identificati e trasferiti in carcere i presunti responsabili di un tentato omicidio avvenuto il 10 agosto scorso in piazza Paradiso, a Molfetta. Sono un 34enne e un 48enne molfettesi arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia cittadina, su disposizione del giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Trani.

    I fatti risalgono al 10 agosto 2021 quando, nella centralissima piazza Paradiso, nei pressi di via Immacolata, un uomo fu aggredito e ferito all’addome con un’arma da taglio e poi con un colpo di pistola calibro 7.65 al piede destro. Il malcapitato riuscì a trascinarsi in via Bixio, dove venne raggiunto da alcuni conoscenti e trasportato d’urgenza in auto al pronto soccorso dell’ospedale di Molfetta (prognosi di un mese), mentre alcuni residenti della zona, allarmati dal rumore degli spari, contattarono le forze dell’ordine.
    Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Molfetta, con la preziosa collaborazione del personale della Sezione Investigazioni Scientifiche, hanno permesso di ricostruire il grave fatto di sangue e a identificare i due presunti responsabili, due cugini omonimi, entrambi già noti alle forze dell’ordine, che dovranno rispondere di concorso in tentato omicidio.
    All’origine della brutale aggressione, sembra che ci fosse un’offesa alla moglie di uno dei due cugini arrestati.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli